Farlo una volta a settimana ti potrebbe salvare!

By | 5 gennaio 2016

Backup-And-Recovery-Services-salvagente-documenti1No, non sto parlando di quello che pensi tu! Parlo di una cosa che puoi fare con il tuo computer, che ti permetterà di aver salva la vita in questo periodo di “poca sicurezza informatica” e non solo.

Da un po’ di tempo sta girando un virus subdolo e molto pericoloso, aggiornato continuamente. Questo virus è il primo che fa una cosa terribile al tuo computer e a tutti i dispositivi che hai collegati ad esso (dischi esterni, condivisioni ecc)…cifra in modo irreversibile tutti i file, rendendoli di fatto illeggibili ed inutilizzabili!

Il danno è paragonabile a quello del guasto del disco rigido del tuo computer (dove sono memorizzati tutti i tuoi documenti, file, gestionale e tutto ciò che usi), cioè l’impossibilità di recuperarli in qualsiasi modo.

Immagina se da domani tu non avessi più il computer e nemmeno pennine USB o dischi esterni collegati al computer, saresti in grado di portare avanti il tuo lavoro? Quale disagio ti causerebbe questo tipo di problema?

Ma la domanda più importante di tutte è: Saresti in grado di fornire ancora i servizi ai tuoi clienti, oppure ti troveresti sommerso da lettere dei loro avvocati con richieste folli a cui sai di dover cedere?

Se in questo momento stai realizzando che perdere tutti i tuoi dati potrebbe essere un problema per te, allora non disperare, ci sono delle soluzioni che puoi usare per risolvere il problema alla radice (e non parlo di lasciare il computer spento)!

Ma come entra questo virus? 

Le prime versioni di questo virus arrivavano direttamente via email, come mittente Enel Energia, DHL o altri “autoritari” (ovviamente non li spedivano loro!). Questa email contiene un normale documento PDF, aprendolo non si nota nulla di strano, solo dei dati che non hanno senso e quindi si chiude senza farsi tante domande, ma il virus in quel momento è già entrato nel sistema e sta iniziando a cifrare tutti i dati presenti nel computer.

E’ possibile che il mio antivirus non riesca a bloccarlo? 

Purtroppo continuano a creare nuove varianti di questo virus, quando gli antivirus iniziano a bloccarlo è già presente una nuova versione mascherata in modo da non essere riconoscibile come la precedente.

Come si sta evolvendo questo virus?

Il sistema usato per criptare i file è sempre più forte ed è praticamente impossibile da violare, quindi non esiste effettivamente alcun modo di recuperare quei documenti.

Le ultime versioni stanno iniziando a prelevare i dati personali dell’utente, ad esempio le password dei vari siti che hai memorizzato nel tuo computer.

Se qualcuno su internet avesse a disposizione tutti i tuoi dati per accedere a siti internet come l’home banking, siti dei fornitori, facebook, quanti danni ti potrebbe creare?

Ecco come ti puoi proteggere da questo virus in grado di bloccare completamente il tuo computer e…il tuo lavoro!

Ci sono diverse cose che puoi fare per cercare di prevenire questo problema, il primo è sicuramente avere un buon antivirus e mantenerlo aggiornato, per quanto poco comunque ti garantisce una protezione.

Il secondo passaggio è installare un programma che aggiunge nel tuo computer un’insieme di regole che tenta di prevenire l’infezione da questo terribile verme, ne esistono anche di gratuiti!

Il terzo passaggio è salvare tutti i dati in un disco esterno almeno UNA VOLTA A SETTIMANA, che scollegherai dal computer ogni volta che è terminato il salvataggio dati, così il virus non avrà alcun modo di intaccare i dati salvati in quel supporto.

Ovviamente la prevenzione è sempre la cosa migliore, quindi si consiglia di fare molta attenzione e di aprire solo le email fidate e che sembrano effettivamente sensate!

Se desideri contattarmi per una consulenza su misura per te, puoi farlo cliccando qui!

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *