Stai commettendo anche tu questi sbagli sulla cancellazione sicura dei dati?

By | 20 gennaio 2015

Ti è mai capitato di pensare che nel tuo computer hai un mare di dati importanti, e che qualcuno potrebbe venirne in possesso? Ebbene sì, anche se non immagini nemmeno lontanamente in quale subdolo modo succede questa cosa.

cancellazione sicura dei dati

cancellazione sicura dei dati

Quando ti vendono un computer si dimenticano di dirti alcune cose importanti, tra cui il modo in cui vengono cancellati i dati e come dovresti invece fare in modo che nessuno te li rubi (no, non sto parlando di complotti di servizi segreti, polizia postale ecc), ma sto parlando di come funziona il tuo computer, e di tutti i file che possono arrivare in mano ad una persona dopo che hai deciso di buttare il tuo computer!

Permettimi di farti un breve accenno a cosa succede nel tuo computer quando cancelli un file, così capisci realmente la portata del problema:

Il file viene memorizzato nel disco del tuo computer in modo “spezzettato”, salvando i documenti in vari pezzettini, tutto per una questione di velocità. A questo punto, se tu cancelli un file, il computer non azzera questi “pezzettini” ma fa in modo che il computer si ricordi che quando ha bisogno ci può scrivere sopra recuperando lo spazio.

E’ un buon meccanismo, no? Cosa c’è di male?  Vediamo un attimo..se i pezzi di dati non vengono cancellati subito, sono recuperabili fin che non vengono sovrascritti? Sì, esatto! Sono recuperabili da chiunque disponga di alcuni programmi che si trovano liberamente sul mercato.

Per farti un paragone, è come se tu prendessi un foglio, scrivi un testo, lo dividi in 4 pezzi e lo metti in posti diversi nella tua casa. Ad un certo punto decidi che questo testo non ti interessa più, ma non perdi tempo a cancellare i vari pezzi, se avrai bisogno lo farai in un secondo momento.

Arriva un tuo caro amico, che gironzolando per casa ed ammirando i tuoi mobili trova i vari pezzi e ricompone il puzzle. Così, per caso, scopre che uno dei suoi clienti è anche un tuo cliente, riesce a sapere qual’è il suo reddito annuale e anche molte altre informazioni personali, oltre al fatto che nel documento c’erano scritte anche tue informazioni personali.

Forse adesso sei riuscito a focalizzare meglio il problema che ci sta dietro, e soprattutto il disastro che può succedere dalla perdita di questi dati.

Prova ad immaginare se, come già successo, quei documenti fossero poi usati per dei ricatti verso i tuoi clienti, oppure pubblicati su internet? Scommetto che già ti immagini a dover spiegare ai tuoi clienti che non sei stato tu a dare i dati ad altre persone, che è stato un’incidente di percorso, di cui purtroppo non ne hai il controllo e veramente non dipende da te.

Sei veramente sicuro che accettano le tue scuse? Sei sicuro di non perdere subito metà dei tuoi clienti e altri dopo che si è sparsa la voce? Ti puoi permettere di fare una figura del genere?

Non credo che un professionista come te voglia esporsi a questo tipo di problema e stroncare la tua carriera!

Ecco perchè la cancellazione sicura dei dati è quella buona pratica che ti può salvare quando meno te lo aspetti!

Esistono dei programmi, anche gratuiti, che ti permettono di raggiungere questo scopo.

Richiedono al sistema tutte le informazioni riguardo i pezzetti da ripulire e li ripassano con dei dati creati a caso, in questo modo se anche qualcuno tenta il recupero dei tuoi file, la cancellazione sicura dei dati avrà fatto il suo sporco lavoro.

A livello militare questa pratica viene sempre utilizzata, ad esempio il DoD Americano (dipartimento della difesa Americano), prevede la sovrascrittura del disco 7 volte, prima di far uscire qualsiasi tipo di supporto per la memorizzazione dei dati da una caserma o comunque da una loro struttura/ufficio.

Puoi starne certo che se anche loro mettono in pratica questa tecnica, decisamente è il caso che lo faccia anche tu. E’ una pratica che porta via abbastanza tempo (dipende da quanto c’è da sovrascrivere), però il risultato è veramente significativo.

Se desideri metterti al sicuro da questo problema, ma non sai da dove partire, contattaci attraverso la pagina apposita e fisseremo un appuntamento per mettere al sicuro la tua carriera!

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *